Abracadabra

Abracadabra è una canzone dello Zecchino d’Oro che partecipò alla 10a edizione dello Zecchino D’Oro che si è svolta nel 1968. Secondo questa canzone, basta pronunciare la formula magica “Abracadabra zulun babalù” per uscire da ogni guaio. Magari fosse vero…

Abracadabra significato

Abracadabra (in greco antico ἀβρακαδάβρα) è un vocabolo in uso nella magia mistica antica che nonostante le etimologie proposte è definito per se stesso inintelligibile. Viene considerata la parola universalmente più adottata fra quelle pronunciate senza traduzione nelle singole lingue. Ci sono varie ipotesi circa l’origine del termine:

Una proveniente dall’aramaico Avrah KaDabra che significa Io creerò come parlo.
Altre proveniente dall’ebraico ha-bĕrakāh dabĕrāh ossia pronunciare la benedizione o da Abreq ad habra con significato di invia la tua folgore fino alla morte.
Essa è ora comunemente utilizzata dai prestigiatori come parola magica durante i loro spettacoli d’illusionismo. (Wikipedia)

Abracadabra canzone

Abracadabra testo

Abracadabra zulun babalù

Se ti trovi all’equator
e t’imbatti in un leone,
non farà di te un boccone
se gli canterai così:

(Rit.)
“Abra cadabra zulun babalù
truccalamela baliga tulù
questo giochetto puoi farlo anche tu:
Abra cadabra zulun babalù,
Abra cadabra zulun babalù”.

Se la mamma oppur papà
oggi hai fatto disperare,
potrai farti perdonare
se gli canterai così:

(Rit.)
“Abra cadabra zulun babalù
truccalamela baliga tulù
questo giochetto puoi farlo anche tu:
Abra cadabra zulun babalù,
Abra cadabra zulun babalù”.

Se ti trovi in mezzo al mar
ed incontri un pescecane
starà buono come il pane
se gli canterai così:

Ascolta anche  Yattaman

(Rit.)
“Abra cadabra zulun babalù
truccalamela baliga tulù
questo giochetto puoi farlo anche tu:
Abra cadabra zulun babalù,
Abra cadabra zulun babalù”.

Abra cadabra zulun babalù
truccalamela baliga tulù
questo giochetto puoi farlo anche tu:
Abra cadabra zulun babalù.

Abra cadabra zulun babalù
truccalamela baliga tulù
questo giochetto puoi farlo anche tu:
Abra cadabra zulun babalù.

Zulun babalù.

Se la squadra del tuo cuor
vuoi che vinca la partita,
usa l’arma preferita,
grida, cantale così:

(Rit.)
“Abra cadabra zulun babalù
truccalamela baliga tulù
questo giochetto puoi farlo anche tu:
Abra cadabra zulun babalù,
Abra cadabra zulun babalù”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.