Il gatto e la volpe

Il gatto e la volpe è un brano musicale composto e interpretato da Edoardo Bennato, pubblicato dall’etichetta discografica Ricordi come traccia dell’album Burattino senza fili nel 1977.

Canzone Il gatto e la volpe

Il testo della canzone, così come l’album dal quale è tratta, è ispirato alla storia di Pinocchio. Il brano, in particolare, prende in esame l’incontro di Pinocchio con il Gatto  e la Volpe. I due personaggi di Collodi rappresentano chi cerca di sfruttare le persone, facendo leva sull’ingenuità e sulla fiducia mal riposta; con un preciso riferimento al mondo dello show business, il gatto  e la volpe richiamano due talent scout impegnati ad accattivarsi la simpatia e la fiducia di un artista alle prime armi, al fine di truffarlo. (Wikipedia)

Edoardo Bennato Il gatto e la volpe

Impara subito il testo della canzone e prova a cantarla anche tu: leggi le parole mentre ascolti la musica, impararla sarà molto più facile!

Il gatto e la volpe Testo

Quanta fretta, dove corri; dove vai
se ci ascolti per un momento, capirai,
lui è il gatto, e io la volpe, stiamo in società
di noi ti puoi fidare….

Puoi parlarci dei tuoi problemi, dei tuoi guai
i migliori in questo campo, siamo noi
è una ditta specializzata, fa un contratto e vedrai
che non ti pentirai….

Noi scopriamo talenti e non sbagliamo mai
noi sapremo sfruttare le tue qualità
dacci solo quattro monete e ti iscriviamo al concorso
per le celebrità!….

Non vedi che è un vero affare
non perdere l’occasione
se no poi te ne pentirai
non capita tutti i giorni
di avere due consulenti
due impresari, che si fanno
in quattro per te!….

Avanti non perder tempo, firma qua
è un normale contratto è una formalità
tu ci cedi tutti i diritti
e noi faremo di te
un divo da hit parade!…

Non vedi che è un vero affare
non perdere l’occasione
se no poi te ne pentirai
non capita tutti i giorni
di avere due consulenti
due impresari, che si fanno
in quattro per te!….

Quanta fretta, dove corri, dove vai
che fortuna che hai avuto ad incontrare noi
lui è il gatto, e io la volpe, stiamo in società
di noi ti puoi fidare!…. di noi ti puoi fidar!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *