Il pistolero

Il pistolero è un brano che partecipò all’edizione 2005 dello Zecchino d’Oro, svoltasi a Bologna dal 22 al 26 novembre 2005. Il brano, scritto da Silvestro Russo, fu interpretato da Davide Caci. La manifestazione fu presentata da Cino Tortorella, Tosca D’Aquino, Francesco Salvi e Anna Munafò e con la partecipazione di Pippo Baudo (martedì), Mara Venier (mercoledì), Luisa Corna (giovedì) e Massimo Giletti(venerdì). La sigla è stata una canzone sulla melodia di Il gatto puzzolone, ma con testo rielaborato. In questa edizione viene assegnata per l’ultima volta la targa G d’oro.

Il pistolero Zecchino d Oro

Il pistolero canzone

Il pistolero testo

Nella grande prateria
del lontano e caldo West,
sotto un gran cappello rosso
un omino buffo c’è…
Ha un ronzino per cavallo
fatto a forma di cammello,
una rana, un cane e un gallo
e un maialino tutto blu…

Cosa?
Un maialino tutto blu!
Oooohhh!!!

Ma lui è un pistolero llero llero,
col baffo nero nero,
speroni roni roni,
la pipa di caucciù…
Stivaloni tacco e punta,
due bretelle e un gran sombrero!
Olè!

Ma lui è un pistolero llero llero,
col ciuffo nero nero,
speroni roni roni,
chitarra di bambù…
Canta e suona col suo amico
il grande capo degli indiani Sioux.

Yippy ye yippy ye
yippy yippy yippy ye
yippy ye
yippy yippy ye!!!

Il cow boy del vecchio West
cavalcando se ne va,
con il naso un po’ a patata
ed il fazzoletto a pois…
Usa due pistole al giorno
perché son di cioccolata,
ha due occhioni grandi e buoni
e un maialino tutto blu.

Cosa?
Un maialino tutto blu!
Yeah!

Ma lui è un pistolero llero llero,
col baffo nero nero,
speroni roni roni,
la pipa di caucciù…
Stivaloni tacco e punta,
due bretelle e un gran sombrero!
Olè!

Ascolta anche  Il pulcino ballerino

Ma lui è un pistolero llero llero,
col ciuffo nero nero,
speroni roni roni,
chitarra di bambù…
Canta e suona col suo amico
il grande capo degli indiani Sioux!
Canta un buffo ritornello
col suo amico maialino…
Non ha mai sparato un colpo,
questo sì che è un pistolero okay!

Yippy ye yippy ye
yippy yippy yippy ye
yippy ye
yippy yippy ye!

Ma lui è un pistolero llero llero,
col baffo nero nero,
speroni roni roni,
la pipa di caucciù,
stivaloni tacco e punta,
due bretelle e un gran sombrero…

Ora in petto, da sceriffo
una stella gli è spuntata
che non è di cioccolata
ma di crema di bignè.

Yippy ye!
Yippy ye!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.