Il Tulipano nero

Il Tulipano Nero / La Stella della Senna è una serie televisiva anime giapponese, creata nel 1975 e in seguito trasposta in manga da Asuka Morimura, interrotto prima della conclusione.

La Stella della Senna

La serie è stata creata su soggetto di Mitsuru Kaneko, con la regia di Yoshiyuki Tomino e Masaki Osumi, il character design di Akio Sugino e le musiche di Shunsuke Kikuchi. Frutto di una coproduzione Unimax/Sunrise, si compone di trentanove puntate ed è andata in onda per la prima volta in Giapponenel 1975. In Italia, è stata trasmessa per la prima volta su Italia 1 nel 1984.

tulipano nero

Stella della Senna

Trama

Simone Lorène, una quindicenne figlia di due fiorai parigini, viene avvicinata dal Conte de Vaudreuil, che inspiegabilmente la prende in simpatia e le insegna l’arte della spada, facendola diventare in breve tempo una grandissima spadaccina. In realtà, il conte è a conoscenza di un incredibile segreto. Quelli che Simone crede i suoi veri genitori sono genitori adottivi e lei è in realtà l’unica figlia illegittima di una bellissima cantante lirica dell’Opera e dell’imperatore Francesco I, il padre della regina di Francia Maria Antonietta. Quando la ragazza rimane orfana dei genitori, vittime di un ennesimo sopruso di nobili corrotti, il conte la adotta per farla diventare una nobile e per poterla proteggere meglio dagli intrighi di palazzo. Da quel momento, Simone frequenterà il convento delle suore di Panthémon a Parigi, l’esclusiva scuola riservata alle ragazze della più alta nobiltà.

Purtroppo, anche il Conte de Vaudreuil viene ucciso in un agguato. Da quel momento, Simone, con l’aiuto del fratello maggiore adottivo, Robert de Vaudreuil, alias lo spadaccino “Tulipano Nero”, diventa l’eroina mascherata “Stella della Senna” e lo affiancherà nella lotta contro l’ingiustizia sociale che imperava nella società francese del tempo. Iniziano così le tante avventure della Stella della Senna che, nel corso degli anni, diventerà una figura leggendaria, sempre a fianco della povera gente per difenderla dai soprusi dei nobili corrotti. Anche se, nel corso del tempo, Simone scopre di avere una sorellastra maggiore nel palazzo di Versailles, non arriverà mai a sospettare che si tratti proprio di Maria Antonietta. (Wikipedia)

Ascolta anche  Popoff

Tulipano nero

Il Tulipano Nero sigla cantata da Cristina d’Avena. Divertiti a cantare anche tu Il Tulipano: leggi le parole del testo mentre guardi il video! Impararla risulterà molto facile!

Il Tulipano nero Testo

Spade lucenti, cavalli al galoppo
carri stridenti, qua e là qualche schioppo
Lungo la Senna c’è ormai chi combatte,
il Re tentenna, ma la gente si batte.

colpi di qua, colpi di là, cosa accadrà, cosa accadrà?
colpi di qua, colpi di là, cosa accadrà, cosa accadrà?

Alla Bastiglia la gran folla si scaglia
E’ la vigilia di una nuova battaglia
Lungo la Senna s’arrende il bastione,
il Re tentenna, c’è la rivoluzione!

colpi di qua, colpi di là, cosa accadrà, cosa accadrà?
colpi di qua, colpi di là, cosa accadrà, cosa accadrà?

Spade lucenti, cavallo al galoppo
carri stridenti, qua e là qualche schioppo
Lungo la Senna c’è ormai chi combatte,
il Re tentenna, ma la gente si batte.

colpi di qua, colpi di là, cosa accadrà, cosa accadrà?

colpi di qua, colpi di là, cosa accadrà, cosa accadrà?

Alla Bastiglia la gran folla si scaglia
E’ la vigilia di una nuova battaglia
Lungo la Senna s’arrende il bastione,
il Re tentenna, c’è la rivoluzione!

colpi di qua, colpi di là, cosa accadrà, cosa accadrà?
colpi di qua, colpi di là, cosa accadrà, cosa accadrà?

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.