La danza del serpente

La danza del serpente, una simpatica canzone per bambini che narra di un serpente in cerca della sua coda. Che fine avrà fatto la coda del serpente? Questa è la danza del serpente, scoprilo tu!

Il gioco della coda del serpente

La danza del serpente è un gioco di antica tradizione, ottimo per iniziare una festa di compleanno.

Prima parte del gioco del serpente

Invitate tutti gli ospiti, tranne uno, a formare un cerchio senza darsi le mani e intonate con loro la filastrocca attorno cui è incentrato il gioco: “Questa è la storia del serpente, che viene giù dal monte, per ritrovare la sua coda, che aveva perso un dì. Ma dimmi un po’, sei proprio tu quel pezzettin del mio codin? Sì! No!”

Seconda parte del gioco del serpente

Mentre tutti cantano, il bambino rimasto fuori dal cerchio – il Serpente della canzoncina – si aggira tra gli altri, si ferma davanti a un compagno e recita la seconda parte della filastrocca:“Ma guarda un po’ sei proprio tu quel pezzettin del mio codin?”. Il prescelto può rispondere, come vuole, in modo positivo o negativo: se acconsente, deve mettere le sue mani sulle spalle del Serpente, altrimenti il bimbo-rettile continua la ricerca della suo “pezzettin”. Il gioco finisce quando la coda è completa!

La canzone del serpente

La danza del serpente Testo

questa é la storia del serpente
che vien giu dal monte
per ritrovare la sua coda
che ha perduto un dì.
ma dimmi un po’,
sei proprio tu
quel pezzettin del mio codin?
siiiiii!

questa é la storia del serpente
che vien giu dal monte
per ritrovare la sua coda
che ha perduto un dì.
ma dimmi un po’,
sei proprio tu
quel pezzettin del mio codin?
siiiiii

questa é la storia del serpente
che vien giu dal monte
per ritrovare la sua coda
che ha perduto un dì.
ma dimmi un po’,
sei proprio tu
quel pezzettin del mio codin?
siiiiii

Ascolta anche  Montagne verdi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.