Ma che freddo fa

Ma che freddo fa è un brano musicale scritto da Franco Migliacci per il testo e da Claudio Mattone per la musica. Il brano fu presentato al Festival di Sanremo 1969 da Nada in doppia esecuzione con The Rokes e si classificò al 5º posto. La versione che ebbe maggior successo commerciale arrivando al primo posto per cinque settimane fu quella di Nada, che con questo brano debuttò al festival di Sanremo all’età di 15 anni.

Che freddo fa

Mina pubblicò nel 1969 un 45 giri con due brani partecipanti al Festival di Sanremo di quell’anno: Un’ora fa e Ma che freddo fa (PDU PLD 1017). I due brani vennero ripubblicati su album solo trent’anni più tardi, nel 1998, inclusi nella raccolta Mina Sanremo. Nel 2008 Giusy Ferreri ha pubblicato il brano all’interno dell’EP Non ti scordar mai di me.

Nel dicembre del 2000 gli Avion Travel pubblicano l’album Storie D’Amore, all’interno del quale, insieme ad altri otto brani di cui uno inedito, è presente una loro versione del pezzo di Migliacci e Mattone. Nel Sanremo del 2013 viene di nuovo interpretata da Max Gazzè, nella serata dedicata alla storia del Festival di Sanremo.

Questa canzone è stata inserita nella colonna sonora del film La finestra di fronte di Ferzan Özpetek, durante un flashback di Simone. Si può sentire anche nel film horror franco-belga Raw – Una cruda verità di Julia Ducournau. (Wikipedia)

Nada Ma che freddo fa

Ma che freddo fa Testo

D’inverno il sole stanco
a letto presto se ne va
non ce la fa più
non ce la fa più
la notte adesso scende
con le sue mani fredde su di me
ma  che freddo fa
ma  che freddo fa
basterebbe una carezza
per un cuore di ragazza
forse allora sì – che t’amerei.
Cos’è la vita
senza l’amore
è solo un albero
che foglie non ha più
e s’alza il vento
un vento freddo
come le foglie
le speranze butta giù
ma questa vita cos’è
se manchi tu.
Mi sento una farfalla
che sui fiori non vola più
che non vola più
che non vola più
mi son bruciata al fuoco
del tuo grande amore
che s’è spento già
ma che  freddo fa
ma che  freddo fa
tu ragazzo m’hai delusa
hai rubato dal mio viso
quel sorriso che non tornerà.
Cos’è la vita
senza l’amore
è solo un albero
che foglie non ha più
e s’alza il vento
un vento freddo
come le foglie
le speranze butta giù
ma questa vita cos’è
se manchi tu.
Non mi ami più
che freddo fa
cos’è la vita
se manchi tu
non mi ami più
che freddo fa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.