Una zebra a pois

Una zebra a pois/Mi vuoi lasciar è il 26° singolo di Mina, pubblicato su vinile a 45 giri nel giugno 1960 dall’etichetta discografica Italdisc e grande successo degli anni ’60. Il disco è stato pubblicato con due copertine diverse. Tony De Vita e la sua orchestra accompagnano Mina nelle due canzoni, entrambe inserite nell’antologia Ritratto: I singoli Vol. 1 del 2010. La canzone Una zebra a pois Giunge fino al 18º posto nella classifica settimanale del 1960, stesso piazzamento di Briciole di baci/No non ha fine. Nel riepilogo annuale di quell’anno Una Zebre a pois è il 74° singolo per vendite. (Wikipedia)

Zebra a pois

Zebre a pois

Una zebra a pois Mina

Per comporre una canzone commovente
devi pensare a chi ti fa vibrare il cuore
io l’ho scritta ed è davvero sorprendente
pur non essendo una canzone d’amore.
Dante s’ispirò a Beatrice
chi sarà la nostra ispiratrice?
Mah!!

Una zebra  a pois
me l’ha data tempo fa
uno strano marajah
vecchio amico di papà
una zebra pois
beh, che c’è!
a pois, a pois, a pois!
Una zebra pois
è una grande novità
assomiglia a un sofà
non a strisce ma a pois
una zebra  a pois
beh, che c’è?
a pois, a pois, a pois!
La chiederanno certo alla televisione
e le vorranno dedicare una canzone
credo questa qua!.
Una zebra pois
fortunato chi ce l’ha!
Poverina, lei non sa
d’esser piena di pois.
Una zebra pois beh, che c’è?
A pois, a pois, a pois!
Pois, pois, pois, pois!
Pois, pois, pois, pois!
Pois, pois, pois, pois!
Abracadabra è bella la mia zebra!
Pois, pois, pois, pois!
Pois, pois, pois, pois!
pois, pois, pois, pois!
Ora vi canto la canzon
una zebra pois
fontunato chi ce l’ha!
Poverina, lei non sa
d’esser piena di pois.
Una zebra pois
beh, che c’è!
a pois, a pois, a pois!
Una zebra
una zebra
a pois
è tutto qua!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.